THE GOOD DOCTOR: LA GENIALITÀ GRAZIE ALLA SINDROME DI SAVANT

di Matilde Caruso

0 313

The good doctor è un remake della omonima serie sudcoreana andata in onda nel 2013. La serie americana con 11 milioni di spettatori è stata la trasmissione del lunedì più vista sulla rete Abc in 21 anni ed ovviamente è stata rinnovata per una seconda stagione. Addirittura il terzo episodio ha superato l’imbattibile numero di spettatori della serie The Big Bang Theory, 18,2 milioni contro i 17,9. Anche in Italia, in onda su Rai1, è un vero successo che ha raggiunto oltre 5.000 telespettatori durante la prima puntata.
Il protagonista è  Shaun Murpy, interpretato dal brillante Freddie Highmore (il bambino protagonista nel film la Fabbrica di Cioccolato insieme a Johnny Deep), uno specializzando in chirurgia affetto da autismo con la Sindrome di Savant. Shaun proviene da una cittadina di campagna del Wyoming, Casper, in cui ha vissuto un’infanzia molto difficile. Incompreso dalla famiglia e dall’ambiente sociale in cui era “inserito” scappa con l’unica persona in grado di proteggerlo: il fratello, rimasto vittima di un incidente. Da quel momento in poi Shaun rimane profondamente colpito ma, grazie all’aiuto dottor Aaron Glassman, studia medicina e riesce ad entrare come specializzando di chirurgia nel prestigioso ospedale San Jose St. Bonaventure Hospital.
La patologia di cui soffre Shaun lo rende un dottore determinato, brillante, con un’intelligenza sopra la norma, capace di trovare soluzioni a malattie molto gravi, sebbene abbia gravi difficoltà a relazionarsi. La serie cerca di rompere i pregiudizi sulla condizione in cui si trovano i soggetti con Sindrome di Savant. Sindrome di cui sono stati affetti in passato geni del panorama internazionale come: Newton, Beethoven, Immanuel Kant, Mozart, Freud, Hitchcock, Warroll ed altri ancora.
Dopo Grey’s Anatomy, che in ogni stagione tratta una tematica di forte impatto sociale, The good doctor educa gli spettatori all’idea che le persone affette da handicap devono avere le stesse possibilità che hanno il resto degli individui.

Molto consigliato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.