Reinventing Palermo

1 di 7

Cultura

“Siamo a mare”

Spettacolo di beneficenza al Real Teatro di Santa Cecilia con la musica del Brass Group e le voci narranti di…

L’immagine logica dei fatti

di Rossella Vasta È stata inaugurata giovedì 4 aprile L’immagine logica dei fatti, la suggestiva istallazione

Open Space

#lassalapeddiri, la plastica fa schifo!

Questo è il grido con cui Palermo si prepara a ripulirsi, partendo dal suo lungomare cittadino: il Foro Italico. L'intento delle tante giovani associazioni panormite come Fajdda, Tu sei la città, Azzizzart e molte altre, è quello di lanciare un messaggio forte e chiaro alle istituzioni e ai

Società

#lassalapeddiri, la plastica fa schifo!

Questo è il grido con cui Palermo si prepara a ripulirsi, partendo dal suo lungomare cittadino: il Foro Italico. L'intento delle tante giovani associazioni panormite come Fajdda, Tu sei la città, Azzizzart e molte altre, è quello di lanciare un messaggio forte e chiaro alle istituzioni e ai

Il Mascherone e i suoi incontri con gli artisti

Nella galleria, nel cuore di Palermo, l’antiquariato incontra l’arte contemporanea. Secondo appuntamento: tocca al fotografo Raffaele Rinaldi di Giovanni Curione Ci sono vetrine dinanzi a cui è quasi obbligatorio fermarsi. Magari si va di fretta e, per un nanosecondo, si può correre il

Tempi Antichi

Lotto, Tabacchi e Castrato

L’ennesimo sabato in compagnia dei tempi antichi e degli antichi ricordi; dispute tra bottegai, tabacchini e locandieri. Vediamo cosa successe nell’estate del 1906.

Il Miracolo di Santa Rosalia

Il commovente racconto di un piccolo miracolo avvenuto nella cittadina madonita di Campofelice di Roccella. Anche questo sabato si accendono i ricordi.

Interviste

Cuntami un Cuntu

“Siamo a mare”

Spettacolo di beneficenza al Real Teatro di Santa Cecilia con la musica del Brass Group e le voci narranti di Marcello Alessandra e Rosanna Minafò. Pomeriggio già sold-out: ultimi posti disponibili per la replica delle 21.00

Eventi

Video

Sport

A Sciarra pa Cutra

A prima si truvò…

I Spiddi passavano jorna a turturari genti ca putia sapiri unni era ammucciata Filumena! Mancu Ruggero ‘nsemmula a so patri, ca, cu un esercitu di centu surdati, cirnevanu tuttu lu boscu, pottiru truvari traccia di Filumena e di li so suruzzi. Contrariamente foru chiu furtunati lu re e lu principe…