Reinventing Palermo

1 di 6

Cultura

Il Carnevale di Acireale

Protagonisti delle scorse pagine di folclore carnevalesco sono stati il famoso Peppe Nappa e i simpatici ‘u Nannu…

Open Space

Un bel nodo alla cravatta il primo passo serio nella vita

La cravatta è storia di eleganza e raffinatezza, basta metterla in tasca e taaaac, ad un tratto e in base alla circostanza, diventi strafigo. Da sempre chiave di una non propria inconscia fascinazione maschile, la cravatta adesso … “ha davvero stufato!” Questa l’esclamazione di Rossella…

Società

Favole: l’unico modo per spiegare il decreto sicurezza e immigrazione.

Ognuno dice la sua sull'immigrazione. Qualcuno ha scelto di inventarsi una storia, tanto tra le varie favole che ogni giorno ci propinano, una in più di certo non può far male. Leggete il racconto di Bucùs e i suoi amici palermitani, indovinate chi è il marziano e traete le vostre conclusioni.

Anno nuovo… Dieta nuova!

Breve guida per limitare sensi di colpa e chili di troppo di Giovanni Curione Dal “buon anno” al “devo mettermi a dieta” il passo – si sa – è breve. Coinvolge tutti, senza alcuna distinzione. Abbiamo dunque incontrato Fabiola Ficarra, giovane biologa nutrizionista siciliana, specialista in

Tempi Antichi

Lotto, Tabacchi e Castrato

L’ennesimo sabato in compagnia dei tempi antichi e degli antichi ricordi; dispute tra bottegai, tabacchini e locandieri. Vediamo cosa successe nell’estate del 1906.

Il Miracolo di Santa Rosalia

Il commovente racconto di un piccolo miracolo avvenuto nella cittadina madonita di Campofelice di Roccella. Anche questo sabato si accendono i ricordi.

Interviste

Cuntami un Cuntu

Il Carnevale di Acireale

Protagonisti delle scorse pagine di folclore carnevalesco sono stati il famoso Peppe Nappa e i simpatici ‘u Nannu c’a Nanna, noti soprattutto nel palermitano. Nella provincia di Catania, invece, il Carnevale ha un nome forte e conosciuto anche oltre i confini dell’Isola. Stiamo parlando di Acireale,…

Eventi

Video

Sport

A Sciarra pa Cutra

A prima si truvò…

I Spiddi passavano jorna a turturari genti ca putia sapiri unni era ammucciata Filumena! Mancu Ruggero ‘nsemmula a so patri, ca, cu un esercitu di centu surdati, cirnevanu tuttu lu boscu, pottiru truvari traccia di Filumena e di li so suruzzi. Contrariamente foru chiu furtunati lu re e lu principe…